Condividi

Emicrania a tensione mista

Condividi l'articolo

Cos’è un’emicrania mista?

Gli scienziati ritengono che ci sia un continuum di mal di testa, con mal di testa da tensione a un’estremità ed emicrania all’altra. Si verificano più comunemente nelle donne che negli uomini.

Si ritiene che le sostanze infiammatorie che producono dolore che circondano i vasi sanguigni e i nervi nel cervello causino le emicranie . Milioni di persone in tutto il mondo soffrono di emicranie regolari.

Un mal di testa da tensione è causato dalla tensione muscolare. È il tipo più comune di mal di testa, secondo l’Organizzazione mondiale della sanità.

Poiché le emicranie a tensione mista presentano sintomi sia di emicrania che di cefalea da tensione, cadono da qualche parte nel mezzo del continuum del mal di testa. Si ritiene che l’emicrania venga prima, e provochi tensione che a sua volta provoca un mal di testa da tensione.

Per la maggior parte delle persone, questo tipo di mal di testa può essere gestito con comuni farmaci.

Quali sono i sintomi dell’emicrania da tensione mista?

Come detto, le emicranie a tensione mista presentano sintomi sia di cefalea che da tensione. Tuttavia, i sintomi possono variare da persona a persona. In altre parole, potresti avere più sintomi associati a un’emicrania rispetto a un mal di testa da tensione o viceversa.

Il dolore di un’emicrania a tensione mista può variare da noioso/fastidioso a palpitante e da lieve a grave. L’emicrania mista dura in genere dalle 4 alle 72 ore.

I sintomi di emicrania da tensione mista includono:

  • dolore su uno o entrambi i lati della testa che può peggiorare con l’attività
  • nausea o vomito
  • sensibilità alla luce, al suono o ad entrambi
  • dolore al collo
  • fatica
  • irritabilità
  • depressione
  • intorpidimento, formicolio o debolezza degli arti

Come viene diagnosticata un’emicrania mista di tensione?

Non esiste un test per l’emicrania da tensione mista. Il medico può formulare una diagnosi basata sui sintomi e escludendo altre cause.

L’emicrania può avere un legame genetico. La maggior parte delle persone che soffrono di emicrania hanno un membro della famiglia che soffre di emicrania.

Il medico può eseguire un esame neurologico per escludere la neuropatia e disturbi neurologici che possono causare sintomi simili. Durante questo esame, il medico verificherà i tuoi riflessi e il tono muscolare. Testerà anche la tua risposta a diversi tipi di stimoli come tocco leggero, temperatura e vibrazioni. I risultati diranno al medico se il sistema nervoso funziona normalmente.

Il medico può ordinare una TAC o una risonanza magnetica della testa e del collo. Questi test forniranno al tuo medico un’immagine del tuo cervello e del tronco cerebrale per vedere se i tuoi sintomi sono causati da un problema nel tuo cervello.

Il medico può anche ordinare un esame del sangue per determinare se le condizioni sottostanti causano mal di testa.

Quali sono le opzioni di trattamento per l’emicrania da tensione mista?

Le opzioni terapeutiche per l’emicrania da tensione mista possono includere trattamenti sia per il mal di testa tensivo che per l’emicrania. Il trattamento dipenderà dai tuoi sintomi.

Farmaci

I farmaci per il trattamento dell’emicrania da tensione mista comprendono:

  • triptani: causano la costrizione dei vasi sanguigni e alleviano il dolore di emicrania
  • analgesici: alleviare il dolore di emicranie meno gravi e mal di testa da tensione e includere paracetamolo (Tylenol)
  • analgesici di combinazione: spesso contengono caffeina per alleviare l’emicrania e la tensione del mal di testa
  • farmaci derivati ​​dell’ergot: aiutano a ridurre i segnali di dolore trasmessi lungo i nervi
  • farmaci antinfiammatori non steroidei: riducono il dolore e l’infiammazione e includono ibuprofene (Advil) e aspirina (Bufferin), che sono anche analgesici
  • farmaci anti-nausea: attenua la nausea e il vomito causati dall’emicrania mista di tensione

Un certo numero di farmaci può essere assunto per prevenire emicranie da tensione mista. Questi farmaci includono:

  • beta-bloccanti: progettati per trattare la pressione alta, ma possono anche prevenire l’emicrania
  • bloccanti dei canali del calcio: aiutano i vasi sanguigni a rimanere delle stesse dimensioni e promuovono un buon flusso sanguigno
  • antidepressivi: lavorano sui neurotrasmettitori nel cervello e possono prevenire il mal di testa

Nutrizione e terapia complementare

Insieme ai farmaci, ci sono molti altri metodi che possono aiutare ad alleviare l’emicrania da tensione mista. Carenze di magnesio e vitamina B2 sono state osservate nelle persone con emicrania. Aumentare l’assunzione di queste vitamine può aiutare a prevenire le emicranie.

Anche mangiare regolarmente durante il giorno, rimanere idratati, fare regolarmente esercizio fisico e dormire a sufficienza potrebbe essere utile. L’allenamento di rilassamento, la meditazione, il massaggio o la terapia fisica e il calore umido applicato sulla parte posteriore del collo possono fornire sollievo.

Ci sono modi per prevenire l’emicrania da tensione mista?

Sebbene la causa esatta dell’emicrania non sia compresa, è chiaro come alcuni fattori possano scatenare un’emicrania. Evitarli può aiutare a prevenire emicranie a tensione mista.

Prova a tenere un registro dei tuoi mal di testa, di ciò che hai mangiato o bevuto e delle tue abitudini prima di sentire un’emicrania mista di tensione. Usa questo record per capire cosa scatena il tuo mal di testa.

Sei interessato ai nostri articoli?

Iscriviti alla nostra newsletter, condivideremo con te tante informazioni utili e ti terremo sempre aggiornato sui nostri eventi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Emicrania a tensione mista

Cos’è un’emicrania mista? Gli scienziati ritengono che ci sia un continuum di mal di testa, con mal di testa da tensione a un’estremità ed emicrania

Leggi Tutto »

PER LEGGERE ALTRI ARTICOLI ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWS LETTER

I MIGLIORI ARTICOLI

Cosa si intende per Metodica “All-on-four”?

Il concetto di trattamento All-on-four-4 è una soluzione efficiente e senza innesti che offre ai pazienti protesi fisse per arcata completa il giorno stesso o il giorno seguente all’intervento chirurgico. La Riabilitazione dell’arcata completa è possibile grazie a solo quattro impianti, due anteriori dritti e

Articolo completo »

Cos’è un impianto dentale?

L’impianto dentale è una piccola vite in titanio progettata per sostituire la radice di un dente naturale perso o che deve essere estratto, viene inserita nell’osso, dove si osteointegra completamente in un tempo che può variare tra i 3 e i 6 mesi. A questo

Articolo completo »

10 motivi per cui è importante dormire bene

Una buona notte di sonno è incredibilmente importante per la tua salute.In effetti, è importante quanto mangiare sano ed esercitarsi.Sfortunatamente, ci sono molte cose che possono interferire con i modelli di sonno naturali.Le persone ora dormono meno rispetto al passato e anche la qualità del

Articolo completo »

Emicrania a tensione mista

Cos’è un’emicrania mista? Gli scienziati ritengono che ci sia un continuum di mal di testa, con mal di testa da tensione a un’estremità ed emicrania all’altra. Si verificano più comunemente nelle donne che negli uomini. Si ritiene che le sostanze infiammatorie che producono dolore che

Articolo completo »